Calzada (1995) - Per Luis Miguel Italia

PER LUIS MIGUEL ITALIA
FOLLOW
Sito Fan Club Ufficiale Italiano
PER LUIS MIGUEL ITALIA
Vai ai contenuti
Intervista di Gloria Calzada (1995)



E' considerata da molti una delle interviste più intime rilasciate da Luis Miguel,avvenuta in una delle tappe più difficili della sua vita.
Gloria Calzada ricorda perfettamente il momento in cui intervistò Luis Miguel. Era il 1995, viveva a Miami e lavorava per Univisión, il canale per il quale ha realizzato il programma "Cuéntamelo ya".In una occasione, andò a vedere il cantante in uno dei suoi concerti  e quando finì, chiese un'intervista. La novità fu che gliela diede.
"Non rilasciava interviste, tanto meno "one on one" ...sono andata ad una delle date in cui cantava a Chicago. Quel programma io lo scrivevo, producevo ecc... Ho montato la mia scenografia. Sono arrivata e ho registrato. Mi ha concesso circa un'ora di intervista, da cui ho ricavato due speciali in prima serata con il materiale che mi ha dato. Ecco perché la ritengo come la mia intervista più speciale. È un regalo che mi ha fatto Luis Miguel. "
Quella intervista è stata ricreata in "Luis Miguel, La Serie" , in cui si vede la Golria della finzione intervistare Micky, anche se nella storia si fa riferimento ad un altro programma che la conduttrice stava facendo in Messico: Videoéxitos.
L'ex direttrice della Rete Divina ammette che l'è piaciuto "vedersi sullo schermo". "È una cosa molto piccola, ma mi sento molto felice perché, in fin dei conti, Luis Miguel è il produttore esecutivo della serie e tutto ciò che si vede nella serie,credo, è stato approvato da lui. Che il mio nome sia apparso e che l'abbia approvato (Luis Miguel) è perché c'è sempre stata un'amicizia tra lui e me sin da quando era molto giovane. Ed è stato come un piccolo gesto d'affetto da parte sua, lo vedo così ".



Gloria Calzada: Ascolta, Luis Miguel,  io credo che tutti hanno la loro teoria e tutti danno giudizi su quella che è la tua carriera e il tuo momento artistico attuale, come descriveresti tu il tuo momento?

Luis Miguel: Il mio momento è un momento difficile perchè si sono unite molte cose e molto velocemente, sia buone che cattive, ho cercato di gestire la mia vita secondo i miei pensieri e secondo le mie sensazioni ,mi sento molto soddisfatto di quello che ho raggiunto, credo che ci siano molti progetti da portare avanti e voglio continuare a lavorare e continuare a fare cose ed ho avuto l'opportunità di conoscere persone interessanti, persone dalle quali imparo, persone che rispetto e con le quali mi piace stare.

Gloria Calzada: Parli di questo spesso, delle persone che rispetti, delle persone che ti danno qualcosa, di solito è qualcuno che ha qualcosa dentro di sè, giusto?

Luis Miguel: Di solito sono persone che hanno avuto in qualche modo successo in quello che fanno, ci sono persone che hanno avuto successo in altri ambiti, in carriere diverse, il semplice fatto di condividere con loro vuol dire imparare e dare e ricevere conoscenza,e questo è un modo di nutrirti, è un nutrimento per il cervello e questo credo sia importante

Gloria Calzada: E' una sfida?

Luis Miguel: Si, certo che è una sfida però questo mi piace, a me la sfida  è sempre piaciuta, di fatto la mia carriera si è basata su questo, si è basata su una sfida, su continue sfide.

Gloria Calzada: Ma contro chi?

Luis Miguel: Contro me stesso

Gloria Calzada: Certo, perche non hai più, non hai più punti di riferimento...

Luis Miguel: No, no non è perchè non ne ho più ma perchè sempre è  stato un atteggiamento molto più...che mi ha dato molti più risultati, mettermi in competizione con me stesso piuttosto che mettermi con altre persone e mettermi con altre persone è stato assolutamente sbagliato, soprattutto perchè non puoi giudicare gli altri  con un atteggiamento competitivo,anche perchè io non credo nella competizione soprattutto in ambito artistico,credo che ognuno abbia il suo stile, ognuno ha il suo pubblico, ognuno ha il suo modo cioè non siamo cavalli da corsa, mi capisci? Che uno scomette sul migliore,questa è una cosa che per lo meno  non funziona con me, é la competizione con me stesso  che ha funzionato perchè ogni volta che vedo, mi vedo in uno show, vedo i miei punti deboli e cerco di migliorarli e cerco ogni volta di migliorarmi.

Gloria Calzada: Qual è il tuo sistema di autovalutazione?

Luis Miguel: Beh, non è un sistema, è una sensazione, è una sensazione, è un dire questo,  non è quello che voglio vedere da me ed è quello che cercherò di evitare in futuro  ed è fondamentalmente quello che faccio.

Gloria Calzada: Accetti facilmente di aver sbagliato?

Luis Miguel: No, ho difficoltà ad accettarlo ma quando lo accetto sono il primo a riconoscerlo e il primo a dare la ragione a chiunque la abbia.

Gloria Calzada: Ma senza fare tanta pubblicità?

Luis Miguel : Ovvio

Gloria Calzada: Ti senti improvvisamente dispiaciuto per te stesso e dici: “ Ups,che orrore!”.

Luis Miguel: No, guarda non mi dispiace, sono una persona molto sicura, molto sicura, mi considero una persona molto sicura.

Gloria Calzada: Sei molto monello?

Luis Miguel: Si potrebbe dire che a volte sono un po' monello

Gloria Calzada: Fai scherzi però cattivelli

Luis Miguel: Sani, no però sani!

Gloria Calzada: Sei malizioso , mia nonna direbbe molesto

Luis Miguel: No, mi piace davvero avere l'opportunità di condividere con i miei amici e le persone che vengono con me, io di solito lavoro sempre e di tanto in tanto faccio qualche scherzo ma sono degli scherzi innocenti, perché qualcuno non viene molto danneggiato e qualcuno un po 'di più, ma sono in realtà scherzi innocenti, è sano.

Gloria Calzada: Conosco una persona che non è riuscito
a  salire in macchina per un mese perché ci hai messo un pesce

Luis Miguel: Questo è stato molto divertente, devi riconoscere che è stato molto divertente

Gloria Calzada:Te ne racconto un'altra

Luis Miguel: Tra l'altro non sono stato io, io sono stato l'autore intellettuale.

Gloria Calzada: Che è la cosa più importante e mi hanno parlato di una camera di un'altra persona la quale quando è arrivata nella sua stanza il materasso era nel bagno e le tende nella vasca, e non so che cosa altro

Luis Miguel: A volte mi diverto a fare cose del genere solo con gli amici e con le persone che conosco, voglio che capiate che non lo faccio con tutti, ma solo sempre con persone conosciute, è un modo per rendere giocoso un ambiente con tanta pressione perché un tour comporta molte pressione, implica... non so, a volte lo svagarsi un po' e ancora di più se non hai un relazione con una donna, se non sei... perché non puoi avere una relazione con una donna, è difficile, difficile,

Gloria Calzada: Difficilissimo

Luis Miguel: Primo perché lei non lo accetta, e perchè  ovviamente non le piace l'idea di avere il suo fidanzato in 3 paesi diversi, costantemente in viaggio e questo rende difficile per qualcuno avere una relazione stabile, quindi di solito cerchiamo di divertirci il più possibile durante il tour e  durante il lavoro.
Vedi, sento che il destino è un mix tra preparazione e fortuna, tu puoi essere molto fortunato,ok, ma la fortuna non ti aiuta in niente se non sei preparato.

Gloria Calzada: D'accordo

Luis Miguel:Puoi essere molto preparato e tutta la tua preparazione non serve a niente se non hai la fortuna o sia se non hai l'opportunità

Gloria Calzada: Assolutamente d'accordo

Luis Miguel: Poi ci sono aspetti che non sono tangibili, ma molte volte ce ne sono altri in cui si crede di avere ragione e tuttavia non ce l'hai, devi avere buon senso, quando hai  buon senso, di solito le cose riescono bene, di solito...

Gloria Calzada: Totalmente d'accordo, voglio pensare come te, mi piacerebbe pensare che tutti quelli che ci provano duramente realizzino ciò che si sono proposti,ma spesso ho dovuto assistere molte volte al contrario, quindi non posso essere al 100% d'accordo con te e ti chiedo, quindi, ovviamente, sai che hai un talento ed altro, non pensi di essere  un eletto?

Luis Miguel: No, non non mi piace pensare in questo modo e non potrei farlo, perché  oltretutto non lo so, perché io questo non lo so e non lo sa nessuno, non sai mai se sei davvero un predestinato, un eletto, una persona nata per fare quello che fa, per un motivo o per l'altro, penso che una persona non lo sa mai fino ad una certo punto della sua vita, dove sei ormai più vicino a dire addio al mondo che a dirgli “ciao” , quando ormai arriverà quel momento nel quale sai che la tua carriera sta finendo... o il percorso della tua vita sta arrivando alla fine, penso che sarà allora quando Dio o la Natura o qualsiasi cosa sia ti da la risposta circa quello che sei venuto a fare davvero, se l'hai fatto o se non l'hai fatto, inoltre...

Gloria Calzada: Allora non c'è modo di saperlo in anticipo…

Luis Miguel: Credo che sia molto molto difficile e soprattutto per un mortale

Gloria Calzada: Penso che non dovresti considerarti un normale mortale, penso che se fai affidamento su... non lo so ... penso che tu sia raccomandato lassù

Luis Miguel: Ti assicuro che non sono assolutamente intervenuto economicamente

Gloria Calzada: hahahahahah…..quindi diciamo che gli sei solo simpático!

Luis Miguel: hahahha…..credo di si!

Gloria Calzada: Cioè, questo ragazzo sembra avere le qualità che corrispondono a ciò che vogliamo

Luis Miguel: No, quello che penso è che vedano anche molte cose che gli altri non vogliono vedere, ovvero quando sei una brava persona, sei una brava persona!

Gloria Calzada: Sei buono?

Luis Miguel: Sono una brava persona e mi considero una brava persona e non dovrei dirlo, ma so che lo sono.

Gloria Calzada: Sì, si pensa che gli uomini d'affari  e gli uomini molto così.. beh ... non dovrebbero dire che sono buoni perché questo è sinonimo di non essere poi così buoni

Luis Miguel: Bene, se queste sono strategie e modi ... te ne rendi conto, ma la verità, la verità, se sei una brava persona, solitamente trionfa e riceverai questa retroazione, le persone ti daranno la stessa cosa, non importa cosa dicano o facciano, lo capirai subito.. i Media inventano e fanno...tutto per lo stesso interesse per voler vendere di più e fare di più, per ottenere tutto questo ma non possono danneggiare, possono in parte danneggiare la tua immagine ma non completamente, mai, perché la verità segue una strada e la verità pesa molto e quando sei una  persona nobile, una brava persona di buoni sentimenti per natura, perché ci sono alcune persone che nascono storte e sono storte dalla nascita, ed è molto difficile che nel loro percorso diventino brave persone. Ci si deve nascere e lo senti ... lo senti, è per questo che l'artista, solitamente deve essere una brava persona, perché stai dando energia alle persone e le persone sono da sempre i maggiori giudici  in assoluto, in tutti i settori... tanto politici, artistici, sociali, qualunque cosa...le persone sono le uniche che hanno l'ultima parola e se non si è bravi, presto o tardi, si rendono conto e sono le prime che ti distruggono, ed inoltre ti distruggono in un modo molto brutto.

Gloria Calzada: Beh, allora penso che tu sia assicurato, tu hai la migliore assicurazione sulla vita che esista no, che è questo: buone intenzioni, buoni sentimenti!

Luis Miguel: Si

Gloria Calzada: Anche condividere un po 'di quanto hai con gli altri

Luis Miguel: Io ... per esempio, ciò che chiamiamo invidia lo trasformo in …

Gloria Calzada: Sfida?

Luis Miguel: No, in sfida e nel voler avere quella persona  vicino, imparare, godere di quello che non ho e vedere se riesco a farlo mio, mi capisci?

Gloria Calzada: Ti capisco molto bene perché, ad esempio, ovviamente non siamo qui per parlare di me, ma quando vedo qualcuno che magari poverino ha qualcosa che non va, qualcosa di negativo, qualcosa per cui criticarlo, mi dico questa persona ha qualcosa che io non ho, tipo non so magari ha le unghia lunghe, ed a me non crescono, ma quella persona ha qualcosa che io non ho e che mi piacerebbe avere, e già automaticamente così  inizio a rispettarlo di più e lo ascolto ... non è vero!?

Luis Miguel: Se invece di trasformarlo in una cosa negativa lo si trasforma in una cosa positiva, con tutte le esperienze che ho avuto fin dalla mia infanzia, avevo due possibilità, una di essere la persona più rancorosa, insoddisfatta e infelice, per un sacco di motivi che ora non spiego perché è una lunga storia, ma tutto questo genere di cose le ho trasformate in un modo o nell'altro in positivo, imparando e sapendo che viviamo in un mondo in cui ci sono persone che sono in grado di aiutare altre persone senza nessun tipo di interesse e tuttavia ci sono altre persone che hanno bisogno di avere necessariamente uno scopo o qualcosa che le muova, mi capisci? ... per il loro proprio beneficio per aiutare gli altri e così ... il giorno in cui raggiungi questa consapevolezza, allora stai vivendo nella realtà.
Si, l'amore è triste, l'amore è difficile, ma è necessario, ogni essere umano ne ha bisogno, e come tutto nella vita, guarda credo che quando non lo hai, quello che ti manca è il successo, quando lo hai quello che manca è la tua felicità, quando hai la felicità, a volte la felicità è molto relativa, si cerca sempre qualcosa oltre quello che hai già trovato o combattuto, mi capisci? E' qualcosa che non finisce mai e finisce il giorno che termina la vita fisica, ma credo che sei costantemenete in lotta e alla ricerca di qualcosa, qualcosa che non hai fatto che non hai ottenuto, alla fine è questo,non è vero?

Gloria Calzada: Quindi, ti rimangono poche cose.

Luis Miguel: Bene, penso che mi rimangono …

Gloria Calzada: Ti spaventa questo?

Luis Miguel: Mi spaventa un po', mi spaventa un po', perché sono una persona che analizza molto le cose e cerca di imparare e delle volte mi ritrovo ... la solitudine è bella, la desolazione no invece, questa è la differenza ... e ho vissuto entrambe ... Ho vissuto entrambe ... quella con cui rimarrei è la solitudine, perché la solitudine mi aiuta in molti aspetti, mi aiuta a concentrarmi, a vivere in un modo molto più intenso e pensare in modo molto più intenso, più analitico a tutto ciò che accade tanto nella mia carriera come nella mia vita privata

Gloria Calzada: E tu pensi che il tuo pubblico ti voglia solitario e misterioso?

Luis Miguel: Credo che il mio pubblico mi ami perché ... perché io sono quello che sono, in questo momento, ecco perché ho questa risposta ed è per questo che le persone continuano a sostenermi, continuano a seguirmi ... cercano in me un modo di esprimersi attraverso le canzoni che canto di diversi autori e diverse persone o produttori che hanno lavorato e collaborato con me, questa è una cosa molto bella che ha questa carriera che molte volte posso parlare di quello che migliaia e migliaia di persone vorrebbero dire, attraverso i dischi, i mezzi di comunicazione, tutto questo, è una grande responsabilità e che dobbiamo gestire, dobbiamo amministrare perché non dobbiamo dimenticare che siamo esseri umani,vulnerabili e a volte commettiamo errori. a volte ... perché non siamo perfetti

Gloria Calzada: Ora per favore, dimmi un momento nel quale stai cantando e all’improvviso qualcosa attira fortemente la tua attenzione, non deve essere necessariamente una donna, possono essere delle gambe meravigliose

Luis Miguel: Come le tue?

Gloria Calzada: Molte grazie

Luis Miguel: Di niente

Gloria Calzada: Quindi, che cosa attira la tua attenzione, che cosa può farti voltare, tanto da dire... cosa sta succedendo lì!

Luis Miguel: Beh, generalmente sono donne, ho questa debolezza, credo che le donne siano una delle più belle creazioni che la natura sia stata in grado di creare, Dio!

Gloria Calzada: La maggior parte delle donne penserebbero questo anche di te.

Luis Miguel: Per favore che non lo facciano! Sono un umile servitore (ride), sono completamente dedicato a tutte le belle donne di tutti i paesi, perché sorprendentemente non è così tanto come dicono , no? ... che ci sono più in un paese o ci sono più in un altro, belle donne ci sono in tutti i paesi, tutto qui...

Gloria Calzada: Ultimamente ti stai concentrando sulla Colombia, ad esempio ... no?

Luis Miguel: Bene, la Colombia è un paese dell'America Latina, no? E’ un paese che ... dove ho apprezzato moltissimo la gente, mi sono goduto i miei concerti lì, e ho apprezzato la bellezza, la bellezza, delle sue donne, questo... il semplice fatto di convivere con...perché in fin dei conti questo è , cioè le mie canzoni, tutto quello che ... tutto, tutto ha a che fare con la donna perciò ... dunque perché fare un'eccezione in Colombia, no?

Gloria Calzada: ( ride) ... beh non lo so ... qualcuno dovrà fare un'eccezione ... geograficamente non penso sia la cosa importante

Luis Miguel: Un giorno si dovrà fare l'eccezione ma non io ... ma lei!

Gloria Calzada: Perche?

Luis Miguel: Perché, perchè io non farò un’eccezione, di solito è lei quella che fa un’eccezione... sono così debole io,vedi per questo ...

Gloria Calzada: Ah, che tenero!...(risate)

Luis Miguel: Povero me!....(risate)

Gloria Calzada: Un’altra cosa che volevo chiederti è che hai citato altri autori, questo ... penso di essere stata uno dei pochi fortunati che abbia visto e ascoltato Luis Miguel al piano, eseguendo una tua melodia ... questo ... e mi ricordo che era molto bella, è stato tanto tempo fa, hai continuato a fare questo?  Musica, melodie?

Luis Miguel: Sì, ma questo è un aspetto che ho messo da parte perché non posso ... Non posso promuovere qualcosa di cui non mi sento completamente sicuro, giusto?

Gloria Calzada: Ovvio!

Luis Miguel: Quello di cui rendo partecipe le persone o quello che faccio di solito nel mio lavoro è perché sono molto sicuro di ciò che sto dicendo, facendo e cantando, e tutto il resto, questo è l'Ariete, penso che sia un po' parte del mio segno, un po’ parte della mia personalità, una po’ parte di tutto, continuo ... cerco di nutrire quella parte di me, alcune persone si dedicano alla pittura, altre persone si dedicano alla scultura, io mi sono dedicato a comporre melodie a volte al pianoforte e a fare cose interessanti ... e le conservo, le conservo nella mia testa perché non scrivo musica o leggo la musica, comunque, l'intuizione è importante, no? E’ quello su cui mi sono basato per fare dischi , questo è quello su cui mi sono basato per sviluppare determinati tipi di cose all'interno della mia carriera.

Gloria Calzada: Sei un autodidatta?

Luis Miguel: Diciamo di si, diciamo di si...ho studiato alcune cose, si ho dovuto...!

Gloria Calzada: Per esempio?

Luis Miguel: Beh, si ho dovuto apprendere nozioni in molte cose, nei libri, nelle persone ... nelle persone, e come ti ho detto, sono una persona che quando è interessata a qualcosa, sono come una spugna, capisci? Assorbo completamente tutto e ho una buona memoria per ciò che mi interessa avere.

Gloria Calzada: Sì ... che meraviglia perché spesso gli artisti sono distratti Luis Miguel?, Sei d'accordo?

Luis Miguel: Si sono distratto, a volte sono distratto, ma sono distratto per le cose poco importanti, che non contano.

Gloria Calzada: Cosa serve per essere tuo amico? O per avere la tua fiducia ... per guadagnare il tuo ... tuo ...tuo... perché ho notato ... che metti costantemente alla prova le persone, gli fai dei test e se li passano, questi ... vengono promossi!

Luis Miguel: Perchè sei tanto puntigliosa?

Gloria Calzada: Non lo so forse perchè lavoro in televisione.

Luis Miguel: Guarda è una cosa molto semplice, Gloria, dopo aver ... dopo che ti hanno fatto molto male ... un certo tipo di persone, sia nella tua famiglia, nei tuoi amici, nei tuoi rapporti sentimentali, questo ... per forza ti trasforma in una persona che si protegge molto di più, giusto? E prima di dare completamente qualcosa che potrebbe essere doloroso per te, e che potrebbe ferirti, potrebbe portarti a cadere in depressione, in una situazione emotiva brutta e spiacevole, ebbene si, è preferibile mettere alla prova un pò le persone, capire quali sono le sue vere intenzioni, cosa ... dove vogliono arrivare con te, cosa vogliono, cosa vuoi, no?

Gloria Calzada: E che dai in cambio?

Luis Miguel: Do molta lealtà in cambio, che ... è difficile da trovare ... ma non ti restituisco le biglie che  adoro!......(prende in mano delle biglie che erano sul tavolino)

Gloria Calzada: Te le regalo

Luis Miguel: Grazie, grazie...tutta o una?

Gloria Calzada: Tutte!

Luis Miguel: Questo, do una grande lealtà, do una grande ... in cambio do una grande amicizia ... un'amicizia che è ... che posso dirti ... nei momenti più difficili, nei momenti più importanti...

Gloria Calzada: Il tuo amico del cuore, ti chiama alle tre del mattino e sei a due ore di distanza. Lui: “ Ho bisogno di te!  Mi sento malissimo! “…., ti precipiti?

Luis Miguel: Eccomi, eccomi ... sono lì... ci sono ... e questo senza il minimo dubbio, eccomi ... è qualcosa che mi appartiene, che non posso ... ci sono nato, non è un merito mio, ci sono nato, non voglio che pensino che è come se fosse ... no, sono nato con questo, sono nato per aiutare e quella persona ... questo ... dico ... indipendentemente se è un amico o un’ amica, un fratello, un ... mi capisci? Quando c'è bisogno divento il primo ad essere solidale con le persone perché è quello che sento, devo farlo, è parte di me, della mia persona, della mia personalità

Gloria Calzada: E hai parlato dei tuoi fratelli, così meravigliosi tutti e due ... meravigliosi!

Luis Miguel: Sono appena stato con uno, il piccolo era qui

Gloria Calzada: Questo ... cosa pretendi da loro? Perché tu li proteggi, li guidi, dai delle opportunità in modo che prendano la strada migliore e dipende da loro se farlo o no, tu cosa chiedi in cambio per questa costante cura e dimostrazione di affetto e attenzione e di tutto ...

Luis Miguel: L'unica cosa che chiedo in cambio è il riconoscimento, che mi riconoscono che sono stato con loro, che sono stato con loro nei momenti in cui hanno avuto bisogno di me, perché chissà se un giorno in futuro avrò anch’io bisogno nello stesso modo di loro, ma fino ad allora, niente di più, questo è tutto quello che chiedo e quello che chiedo, ovviamente, è che mi contraccambino, ma che mi contraccambino attraverso quello che stanno facendo, che è lo studio e quello che vogliono raggiungere e che diventino persone di sucesso, che siano persone produttive, persone che mi possano .... Sarei il più felice se tra 10 anni, 15 anni mio fratello mi chiamasse e mi dicesse vieni a mangiare con la mia famiglia, con i miei figli, in questo caso con i miei nipoti, questo ... sarei il più felice perché chissà se avrò l'opportunità di stare esattamente nello stesso modo, la cosa sicura ...

Gloria Calzada: Questo è quello che stavo per dirti, speriamo che anche tu vada con i tuoi figli, giusto?

Luis Miguel: Speriamo...però lo dubito

Gloria Calazada: Lo hai già pianificato?

Luis Miguel: Sì, penso che uno si sposi, si sposa con la carriera, mi capisci? E quando ti sposi con la carriera, difficilmente puoi sposare una donna, almeno per un po '

Gloria Calzada:questa è una dichiarazione,  Luis Miguel,è..è..è tipo una  posizione molto radicale

Luis Miguel: Ebbene sì, perché è radicale, è radicale ... è una carriera che ti assorbe molto e se vuoi essere sensazionale...hai due opzioni: lo sei o non lo sei?!

Gloria Clazada: E vivi in modo passionale?

Luis Miguel: Ehhh....

Gloria Calzada: Appassionatamente...la vita, semplicemente?

Luis Miguel: Durante il giorno?

Gloria Calzada: In ogni minuto della tua vita?

Luis Miguel: Dunque...durante il giorno...se ho fortuna qualche volta per 2 o 3 ore...(ride)

Gloria Calzada: (ride)...non ti ho chiesto questo Micky...(ride)

Luis Miguel: Che mi volevi chiedere?...(ride)

Gloria Calzada: Se vivi con passione...(ride)

Luis Miguel: Si,vivo con passione, vivo con una grande passione nella mia vita, vivo con una grande passione e con una grande speranza che le cose cambino...perchè le cose continuino migliorando,no? Perchè...io dico che non sono una persona che si vede, come ho detto poco fa, con una famiglia e tutto il resto...perche sono molto concentrato sulla mia carriera, sono molto concentrato su questo!

Gloria Calzada: Mai?

Luis Miguel: Non potrei dirti... in questo momento non potrei dirti niente, perché è difficile, tutto  cambia,no? Gli anni passano e tutte le cose cambiano e ti rendi conto, come cambiano,no? Non siamo quello che eravamo ieri .. e così ... così... così ... e la cosa migliore, migliore ... è cercare sempre di analizzare e capire che ... lo scopo di tutto questo è migliorare te stesso, è migliorare te stesso ... ed essere migliore

Gloria Calzada: Ora?

Luis Miguel: Perchè il successo è una cosa positiva, però ben gestito

Gloria Calzada: Totalmente d'accordo! Ma poi ci sono persone che non sono di successo, ci sono persone che ti ammirano e puntano in alto... e non solo ammirano il tuo aspetto fisico, il tuo talento musicale, avrei dovuto menzionare questo per prima cosa, ma questo ... tu ti metti nei panni delle persone ... dei tuoi fan, ti metti nei panni di una ragazza che è qui dalle 2 del mattino, qui fuori da questo hotel, ieri aspettando che arrivassi, per esempio

Luis Miguel: Ma certo ... ma pensi che io non possa farlo? Se non l'avessi fatto, sarei andato contro a come ho iniziato, capisci? Perché è così che ho iniziato, giusto? E questo è qualcosa che pochi sanno, che poche persone sanno, anch'io ho iniziato così, nello stesso modo: ho ammirato altre persone, che non citerò perché ....

Gloria Calzada: Perchè non le ammiri più?

Luis Miguel: Non perché non le ammiri più, ma perché in questo momento è un maggiore impegno da parte mia, capisci? Parlare di una persona e non citarne altre dieci,  penso che non sia corretto, ma se ho ammirato nello stesso modo nel quale mi ammirano  alcune persone,e questo mi da una grande soddisfazione...e ti voglio dire una cosa, è il modo migliore per raggiungere loro stessi il successo, la...la...l' ammirare le persone in modo positivo è la cosa più sana e più incredibile che può accadere, sempre che lo si faccia in modo positivo, è un ottimo nutrimento, è una grande forza!

Gloria Calzada: Bene ... alla fine questo ... dopo questa conversazione, sei felice, sei felice, ti piace il tuo momento artistico, ti piacciono i tuoi dischi, ti piace la tua musica, ti piace il lavoro di produzione che hai fatto?

Luis Miguel: Mi piace, mi piace però c'è sempre un ma e  sempre ci sarà,questo... è il più importante è sempre il mio, perché sono una persona che mi giudico peggio di chiunque altro, sono il più grande critico che ci sia ...questo .... riguardo le mie cose e anche riguardo altri ,ma ma niente di più che mi riservo il diritto.


Torna ai contenuti